Logo Openagri

New Skills for new Jobs in Peri-urban Agricolture

Con il progetto OpenAgri, il Comune di Milano e 15 partner del mondo universitario, associativo e imprenditoriale, partecipano a UIA – Urban Innovative Actions, iniziativa dell’Unione Europea che promuove azioni innovative nelle città.

L’hub di Openagri​

Scopri la zona di Corvetto - Porto di Mare - Vaiano Valle - Parco della Vettabbia - Chiaravalle

Esplora la mappa
per scoprire i progetti di Openagri

Una mappa hub di Openagri​

Agriporto

Una nuova Associazione di Promozione Sociale per l’agricoltura multifunzionale ed inclusiva. Coltivazione di leguminose e in progetto fiori edibili, erbe aromatiche utilizzando soluzioni di smart agricolture che ottimizzino il consumo idrico. Grazie ad appositi sensori IoT sarà possibile monitorare anche i parametri microclimatici delle colture.

1 of 9

Officine Agricole Milanesi

Officine Agricole Milanesi
con il suo progetto pilota si propone di combinare le più moderne tecniche di coltivazione e di automazione robotica all’allevamento delle chiocciole (elicicoltura). L’obiettivo è di aumentare la resa per ettaro, migliorare le condizioni di controllabilità della produzione e la qualità del prodotto creando uno standard aperto e replicabile.

2 of 9

Zappada

Il progetto prevede la coltivazione di cereali caduti in disuso contestualmente alla coltivazione di Canapa da fibra e olio che non si limita ad ottenere effetti nel breve termine ma che punta ad avviare un processo rigenerativo costante ed efficace dei terreni. Il progetto prevede attività educative per la cittadinanza con la realizzazione di un orto e di un prato fiorito di varietà autoctone.

3 of 9

Sinergie AgroCulturali in Vettabbia

Il progetto di Sinergie AgroCulturali in Vettabbia prevede la coltivazione di piante perenni che convivono con piante a cicli stagionali più brevi utilizzando un innovativo approccio di gestione agricola denominato Agricoltura Sintropica che necessita di un ridotto fabbisogno idrico e l’autoproduzione di fertilizzanti organici direttamente dagli scarti delle potature

4 of 9

Narrare il Pane

Narrare il Pane è un progetto di innovazione della filiera del pane in ambito locale. È uno spin-off agricolo dell’azienda Panificio Davide Longoni che da anni ha attivato un rapporto privilegiato con il territorio intorno a Cascina Nosedo. Il progetto integra la coltivazione esistente di cereali antichi e attiva un palinsesto di attività dedicato alla narrazione del “pane di una volta”

5 of 9

Birra per Corvetto

Coltivazione di orzo per la produzione di birra locale con l’obiettivo futuro di realizzare un birrificio in zona come luogo di aggregazione per il quartiere.

6 of 9

Officucina

Azione pilota per la realizzazione di uno spazio ibrido tra una cucina e un laboratorio per food innovator che combinano nuove idee e saperi tradizionali. L’Officucina è un laboratorio che imita un makerspace dedicato a tutto ciò che è food, per sperimentare, prototipare e ideare nuovi servizi e prodotti.

7 of 9

Cascina Nosedo

Una cascina storica di proprietà del Comune di Milano, punto di connessione tra la città e la campagna a sud Milano. La cascina diventerà la sede del futuro hub dell’agricoltura periurbana.

8 of 9

Acquaponica

Azione pilota per la realizzazione di una serra acquaponica per la sperimentazione di tecnologie innovative per la produzione agricola indoor, consumando il 90% in meno di acqua rispetto alla coltivazione tradizionale. Il sistema scelto si fonda sul riciclo di acqua in un ecosistema in simbiosi tra piante e pesci, dedicato all’orticultura ed all’accrescimento ittico.

9 of 9